moshed_2017-4-25_14.45.48.jpg

[IT]

 

CODE WAR nasce da una necessità condivisa. Siamo un’organizzazione che offre performances con profonda retorica e approccio critico riguardanti la nostra vita nell’era dei Nuovi Media. Sosteniamo talenti in crescita che vogliono dedicare parte della loro giovane vita a esprimere la nostra cultura tramite l’arte.

Il nostro è un territorio difficile. L’assenza di stimoli e la conseguente carenza di innovazione culturale rispecchiano il problema più grande in città. Vogliamo combattere questa mancanza usando come mezzi l’arte e socialità. Ci impegniamo ad attivarci per riempire un po’ alla volta il vuoto che si è creato nelle nostre vite e ripartire: Ripartire da noi, dalla nostra cultura, dal nostro modo di vivere e indagare sulla nostra vita. Ripartire dall’arte per curare l’inettitudine sociale, per dare valore ad una città che deve solo essere vissuta.

 Vogliamo investire il nostro tempo nell’avvicinare i cittadini alla propria città, attraverso l’arte e l’incontro aperto in quegli spazi sempre in vista ma mai osservati da vicino, per riempire poco a poco il divario tra di noi e la realtà cittadina: reinterpretare situazioni e porzioni del territorio che versano in condizioni difficili per formare aggregazione e creare valore, un valore puro, sociale e concreto.

L’organizzazione di eventi legata alla commistione delle arti è il nostro pretesto per creare momenti d’interazione e socialità. CODE WAR vuole creare l’atmosfera adatta a fruire dell’arte nelle sue diverse forme. Il cittadino entra in una dimensione in cui spazi, luci, opere, installazioni e suoni favoriscono l’interazione tra i partecipanti: La partecipazione e la discussione delle idee devono giocare un ruolo centrale, rappresentando il nucleo dello sviluppo della nostra realtà culturale.

 


 

[EN]

 

CODE WAR was born from a shared necessity. We are an organisation that offers performances with deep rhetoric and a critical approach regarding our life in new media era. We sustain talents in growth that want to devote part of their life in expressing our culture through art.

Our is a difficult territory. The lack of cultural incitement and the consequent deficiency of cultural initiatives dedicated to young people reflect the main problem in which we run into. We want to fight this lack using means like art and sociality. We undertake to fill up little by little the void that has been created in our life and restart: restarting from us, from our culture, from our way to live and investigate our life. Restart from art for healing the social unsuitability, for giving value to a city that just needs to be lived.

We want to invest our time in getting the citizens closer to their city, through art and public meeting in those spaces that have always been seen but have never been observed, for filling up the gap between us and the urban reality: reinterpreting forgotten situations and portions of the territory that are in precarious and difficult conditions for creating aggregation and value, a pure, social and concrete value.

Organising events linked to the blend of arts is our pretext for creating moments of interaction and sociality. CODE WAR wants to create the suitable atmosphere for enjoying art in its different forms. The citizen joins a dimension of in which spaces, lights, installations and sounds encourage the interaction between participants: participation and discussion of ideas shall play a fundamental role, representing the core of the development of our cultural reality.